Più Visti
Dal Blog
 

Palazzo Monti della Corte

Palazzo Monti della Corte

Palazzo Monti della Corte

Palazzo Monti della Corte si presenta oggi come il felicissimo risultato di una serie di modifiche, ampliamenti ed abbellimenti dell’antico borgo feudale dei Federici della Corte.

L’abitato di Nigoline nel medioevo era situato a mezza collina sul Monte Alto, dove ancora oggi si trova la bellissima chiesetta di Sant’Eufemia dell’anno mille.

Per quattrocento anni Palazzo Monti della Corte è stato un punto di riferimento per la cultura, la politica e sontuosi ricevimenti per gli ospiti della famiglia. Negli ultimi venti ci siamo specializzati nell’organizzazione di eventi ad alto livello ed estremamente personalizzati come matrimoni, concerti, convegni e soggiorni.

Il tuo matrimonio tra storia e cultura, Palazzo Monti della Corte.

Attraversando il brolo, si costeggia il vigneto e si incontra il secolare giardino all’inglese che porta al Palazzo con vialetti di ghiaia tra le aiuole verdi. Davanti alla facciata coperta di glicine, vite canadese e gelsomino si trova il luogo ideale per ricevere gli ospiti.

Al centro del corpo principale della casa si apre il magnifico e ampio atrio con colonne in pietra di Sarnico. In testa all’ala settecentesca si nota la bella loggia che domina il giardino e il parco e da cui si può vedere il lago d’Iseo.

In fondo all’atrio c’è il grande portone da cui un tempo entravano le carrozze, alla base della volta si possono ammirare gli stemmi affrescati delle famiglie legate al casato, qui due porte conducono all’ampia sala da pranzo, la Sala Rossa, con un bel camino in marmo nero del Belgio e un grandissimo lampadario di Murano. L’atrio e la Sala Rossa, gli ambienti più freschi d’estate, possono anche riparare gli ospiti in caso di brutto tempo, offrendo una perfetta alternativa all’aperitivo in giardino.

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.